Blog: http://wondercozza.ilcannocchiale.it

Training autogeno

Sono sempre più stressata. La sera crollo dal sonno per il troppo lavoro, ma non riesco ad addormentarmi perché non "stacco" dalla giornata: rimurgino e penso a quel che ho fatto e a quello da fare l'indomani.


Maritemo invece dorme in qualsiasi situazione. Decide di dormire e dieci minuti dopo è lì tra le braccia di Morfeo che se la gode.

Ieri sera gli ho chiesto come facesse, e lui ha deciso di insegnarmelo.

Maritemo: Immagina di essere in una foresta, guarda le foglie a terra, guarda gli alberi in alto, si stagliano sul cielo...
Wondercozza: Oddio mio ma come faccio a ritrovare la strada di casa? Mi sono persa!

M.: Allora immagina di essere in fondo al mare, distesa sulla sabbia, e vedi i pesci sott'acqua che passano sopra di te...
W: Gasp! Ma sott'acqua non respiro! Annego!

M.: Allora immagina di essere in un prato..
W.:Che bello, il prato. Ci sono i fiori. E questo fiore qui come si chiama? Devo fare una ricerca con Google immagini e poi passare dal nome latino per sapere come si traduce!

Per farla breve, anche stanotte non ho dormito.

Ho perso la fantasia.


Pubblicato il 3/12/2010 alle 11.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web